Star Wars. La crisi della Flotta Nera. Un nuovo nemico

Star Wars. Un nuovo nemico
Autore: Michael P. Kube-McDowell
Titolo: Star Wars. La crisi della Flotta Nera. Un nuovo nemico
Tit. orig.: Star Wars. The Black Fleet Crisis. Shield of Lies
Traduzione: Anna Feruglio Dal Dan
Revisione: Gian Paolo Gasperi
Editore: Sperling & Kupfer Editori
Anno di pubblicazione: 1998

I fragili equilibri della Nuova Repubblica sono ancora appesi a un filo e i suoi eroi di sempre, più impegnati e coraggiosi che mai, non intendono rinunciare alla loro missione proprio adesso. La situazione minaccia di precipitare se la principessa Leia, chiamata a fronteggiare l’offensiva yevetha, non decidesse di schierare la flotta ricorrendo anche a un ultimatum pur di fermare la brutalità assassina e l’ottica espansionistica di questo popolo macchiatosi di crimini contro la pace e la morale. L’Ammasso di Koornacht, teatro di un atroce genocidio, chiede giustizia… e Han Solo, spintosi nello spazio nemico a bordo di una nave spia, cadrà in mano agli Yevetha. Intanto ad anni luce di distanza, Lando è prigioniero di una nave sconosciuta che vaga nell’iperspazio: solo un’abile mossa potrà salvare lui e l’inseparabile compagnia di droidi da quel manufatto ingegnoso, ma non intelligente. In un altro angolo della galassia, Luke, che avverte un misterioso vuoto dentro di sé, continua il suo viaggio verso i magici Fallanassi che potrebbero avere ulteriori notizie sul conto di sua madre; così facendo si vede costretto a ripensare a tutto quello in cui crede e che conosce mettendo alla prova la sua abilità nella Forza.

I commenti sono chiusi