Star Wars. Il cimitero di Alderaan

Star Wars. Il cimitero di Alderaan
Autore: Bill Slavicsek
Titolo: Star Wars. Il cimitero di Alderaan
Tit. orig.: Star Wars. Graveyard of Alderaan
Traduzione: Monica Norrito, Stefano Turriani
Revisione: Gian Paolo Gasperi
Editore: Stratelibri
Anno di pubblicazione: 1994

“No! Alderaan è pacifico. Non abbiamo armi!”

Ma a nulla valse la supplica che la principessa Leia rivolse al Gran Moff Tarkin, perché la stazione da battaglia denominata Morte Nera puntò lo stesso il suo mortale super laser contro l’ignaro pianeta. E in quell’attimo fatale, Alderaan, un tempo un pianeta incantevole e privo di ogni violenza, fu totalmente annientato.

Adesso, tutto quel che resta di questo mondo pacifico è un campo di asteroidi che sta a ricordare perennemente alla galassia la crudeltà e la potenza dell’Impero. I viaggiatori e i mercanti spaziali chiamano questo luogo “il Cimitero” e, quando fanno sosta nelle taverne della galassia, dai Territori Esterni al Nucleo, narrano leggende secondo le quali tra le sue rovine fluttuerebbero antichi manufatti Jedi e apparirebbero e scomparirebbero navi fantasma. Chi oserà avventurarsi in questo campo di rocce frantumate per verificare la veridicità di queste leggende riguardanti una misteriosa eredità del passato? Chi avrà il coraggio di affrontare i pericoli del Cimitero di Alderaan.

I commenti sono chiusi