Star Wars. Giovani Cavalieri Jedi. Gli eredi della Forza

Star Wars. Giovani Cavalieri Jedi. Gli eredi della Forza
Autore: Kevin J. Anderson e Rebecca Moesta
Titolo: Star Wars. Giovani Cavalieri Jedi. Gli eredi della Forza
Tit. orig.: Star Wars. Young Jedi Knights. Heirs of the Force
Traduzione: Gian Paolo Gasperi
Editore: Sperling & Kupfer Editori
Anno di pubblicazione: 1998

Sulla luna di Yavin 4, la famosa Accademia di Luke Skywalker prepara la nuova generazione di Jedi ad affinare doti come la levitazione degli oggetti o la lettura del pensiero. Jacen e Jaina, figli gemelli ormai quattordicenni della principessa Leia e di Han Solo, hanno la stoffa per difendere la Nuova Repubblica, ma poca voglia di dar retta a zio Luke e un’esuberanza che li caccia dritti nei guai. Per loro è impossibile tenersi alla larga dalla fitta giungla che sorge nei pressi della scuola… Jacen, del resto, ha un debole per animali e piante, suoi compagni preferiti, convinto com’è di poter comunicare con loro usando la Forza, pur essendo anche in questo ancora alle prime armi. Anche Lowbacca, Lowie per gli amici, il nipote di Chewbacca, non sa resistere agli alberi, che spesso scala fino alla cima con evidente piacere. E così l’allegra brigata, che comprende anche altri personaggi, va in giro, in avanscoperta fino a imbattersi nell’ammuffita maestà di un caccia imperiale TIE, o meglio ciò che rimane di un gioiello tecnologico risalente addirittura all’attacco contro la prima Morte Nera. Il genio astromeccanico di Jaina, così riflessiva e diversa dal fratello, scommette di poter rimettere in orbita quel gigante addormentato, nascosto fra la vegetazione. Ma poco lontano il pilota imperiale dell’astronave, a cui nessuno ha mai detto che la guerra è finita da un pezzo, attende i ragazzi per farli cadere in trappola e riprendere così la sua missione contro i Ribelli…

I commenti sono chiusi